INTRODUZIONE ALLA “PET THERAPY”

INTRODUZIONE ALLA “PET THERAPY”

Secondo le Linee Guida Nazionali in materia di IAA (Interventi Assistiti con Animali), la cosiddetta “Pet Therapy”, “gli interventi assistiti con animali sono considerati l’espressione più alta e qualificata dell’interazione uomo-animale. Essi si fondano sul ruolo dell’animale come mediatore e catalizzatore di un processo di relazione con l’essere umano, volto a favorire il benessere, la socializzazione e in casi particolari, anche la cura e la riabilitazione di situazioni di malattia o disabilità”.

Gli Interventi Assistiti con Animali, rientrano in un ambito di ricerca molto recente che nel rivalutare gli aspetti positivi del rapporto tra uomo e animale ci dona una base funzionale al miglioramento della vita dell’uomo. Ne risulta una “co-terapia” non invasiva che agisce direttamente sul benessere della persona.

 Chi ha esperienza in ambito educativo sa bene che le richieste di alcuni pazienti possono portarci a rinunciare ad alcuni interventi o più semplicemente a momenti di stanchezza e demotivazione.  Se l’educatore può incorrere in questi pericoli, il cane mostra invece un’invidiabile costanza, interessando chi ha di fronte, anche solo con lo sguardo, con affettuosità o con i movimenti del suo corpo.

Durante la mia esperienza professionale all’interno delle scuole, comunità psichiatriche e strutture per disabili o anziani, ho potuto notare come il modello comunicativo si modifichi, nel momento in cui si viene a contatto con l’animale, in una relazione più profonda e sentita; come cadano alcuni freni inibitori, come il cane diventi amico, complice, compagno, confidente.

Spero in un futuro dove strutture e centri educativi investano su queste attività e possano godere appieno delle capacità pedo-psico-terapeutiche degli animali.

 

Ilaria Landucci

Pedagogista

Operatore certificato per Interventi Assistiti con Animali

Educatore cinofilo E.N.C.I

INTRODUZIONE ALLA “PET THERAPY” ultima modifica: 2018-11-27T19:05:56+00:00 da TuttiFuori.net

Commenti