Intervista alla rettrice del comitato Palio di Asti Santa Caterina

Intervista alla rettrice del comitato Palio di Asti Santa Caterina

In questo pomeriggio veniamo accolti dalla rettrice Nicoletta  nella sede nel comitato Palio Santa Caterina nel cuore del centro storico di Asti. Comincia così il nostro racconto riguardante questa antica tradizione astigiana.

R: Come ti chiami e quanti anni hai?

N: Mi chiamo Nicoletta e ho 50 anni…

R: Woww non li dimostri però…

R: Da quanti anni sei rettrice? Cosa significa fare la rettrice di un comitato Palio?

N: Da 16-17 anni circa ma faccio parte di questo comitato da quando sono ragazzina quindi circa 35anni.

R: Ci spieghi cos’è il Palio e cosa sono borghi e rioni?

N: Nel Medioevo le città erano fortificate e ad Asti sono 14 i borghi e i rioni cittadini. I rioni sono tutti quelli che in epoca medioevale avevano territorio all’interno della prima cerchia di mura, i borghi invece si trovano all’interno della seconda cerchia di mura. Sostanzialmente i rioni sono la parte centrale delle città.

R: Quante volte avete vinto il Palio?

N: L’abbiamo vinto nel 1970 quando ancora eravamo uniti al borgo Torretta, che confina territorialmente con il nostro. Nello stesso anno ci si divide e circa 6-7 anni dopo nasce Santa Caterina come realtà rionale. Poi per ben 33 anni consecutivi non abbiamo più vinto alcun palio fino al 2003 dove ne siamo finalmente usciti vittoriosi. L’ultimo vinto risale all’anno 2014. Numerose  invece sono le vittorie  conseguite per diversi anni nel Palio Sbandieratori, manifestazione che si svolge nel mese di Maggio.

R: Cosa significa essere uno sbandieratore o un musicante? Richiede tanta costanza e allenamento?

N: Premetto di non aver mai perso in mano un tamburo o una bandiera se non per sposarli… (risa dei ragazzi). No dai, scherzi a parte, sono entrambe attività che richiedono molta costanza e impegno. I ragazzi svolgono allenamenti 3-4volte alla settimana; sono talmente bravi da partecipare ai campionati nazionali e quest’anno si svolgeranno nella nostra città.

R: Come e quando ti sei avvicinata a questo mondo?

N: Verso i 12-13 anni perché mi ha sempre affascinato il mondo del Palio e amo la mia città con le sue tradizioni. E’ sempre stata una componente importante nella mia vita e in questi anni ho investito tantissimo tempo e impegno.

R: Ci spieghi come funziona un comitato?

N: Un comitato è un’associazione, un nucleo di persone che si riuniscono, trascorrono del tempo insieme e la loro finalità è proprio lo stare insieme e ciò che li lega è questo (indica un vessillo che porta i colori rosso e celeste del rione Santa Caterina). Insieme si svolgono tantissime attività, si condivide molto, stiamo bene quando gli altri stanno bene, ridiamo quando c’è da ridere e ci disperiamo quando qualcuno di noi non sta bene; è come se fossimo una famiglia allargata.

R: Ah quindi è come la nostra comunità?! Ce la ricorda un sacco da come hai raccontato queste cose…!

N: Si, si assomigliano molto le cose! Lo spirito è lo stesso!!

R: Potresti raccontarci un episodio divertente e uno critico vissuto durante il tuo operato di rettrice?

N: Gli episodi più belli riguardano le vittorie ottenute, vedere la felicità negli occhi delle persone quando abbiamo vinto il Palio e questa emozione è gratificante ogni qual volta raggiungiamo degli obiettivi comuni come rioni. Gli episodi negativi invece, sono legati più che altro ad invidie, gelosie e rivalse ma non gli diamo troppo peso o attenzione.

R: Si, hai ragione, anche gli operatori in comunità ci dicono la stessa cosa quando ci capita di litigare fra di noi…

L’intervista prosegue con una breve, ma dettagliata visita dei locali della sede dove vengono costuditi i vari costumi storici, tamburi e bandiere.

Altrettanto interessante è stata la spiegazioni riguardo ai cavalli da corsa e a tutto ciò che li riguarda in un ambiente che per noi si è fatto familiare.

Un caloroso grazie per la disponibilità e la gentilezza dimostrataci.

Alla prossima…

Ester

Liberata

Valerio

Edoardo

 

 

Intervista alla rettrice del comitato Palio di Asti Santa Caterina ultima modifica: 2020-02-18T17:50:24+00:00 da TuttiFuori.net

Commenti